domenica 23 settembre 2007

i commenti .........ricordi di vendemmia


E' stata la mia prima vendemmia e devo dire che è stata un pò complicata, ma ho trovato persone fantastiche.
Alla padrona più in gamba ( perchè come me ) un saluto e un abbraccio grande. Saremo le vecchie (future) del Vin Santo .

Cristina

la blonde sulla destra

4 commenti:

Max ha detto...

appena arrivato nella metropoli romana dopo un po di riposo nella mia amata e natale Toscana...la tutti erano al lavoro per portare a bacco il loro contributo..e i miei ricordi delle vendemmie riaffiornano e per fortuna corpono gli odori cittadini...ma domani si ricomincia aereo milano e un pensiero d'invidia per i maestri di vigna....
vabbe...
Buon vino a tutti..

silvia ha detto...

ciao Max, mi fa molto piacere averti evocato certi ricordi ed i profumi della vendemmia.
Mi auguro li custodirai come si fa con qualcosa di prezioso affinché il tuo sbarco a Milano sia ancora più piacevole...

Silvia

Anonimo ha detto...

parlare di vendemmia in Toscana è assai improbabile, l'ultima , si sa è la migliore del secolo (quale secolo?)quindi il mio commento del tutto disinteressato dice : vendemmia straordinaria. A Petriolo il potere è passato, improvvisamente, nella tarda primavera nelle mani delle donne ( ragazze pardon). In vendemmia mani femminili, assai belle, quelle che raccolgono l'uva, quelle che la schiacciano e l'ammostano assai altezzose, quelle che dirigono e impongono il pensiero, serie e tenaci forti come gli occhi profondissimi. Quindi annata di straordinaria eleganza, per questi vini che nascono dall'armonia che suscitano tutte queste fanciulle. Ci attendiamo vini profondi ed espressivi, eleganti e sinuosi, insomma vostri... cruz

silvia ha detto...

Caro Cruz,
molto bello, molto tuo...
grazie per avermi emozionato in questo malinconico materdì milanese