sabato 28 giugno 2008

al rush finale il concorso di Villa Petriolo "I giorni del vino e delle rose"


Sono stati mesi intensi per Villa Petriolo, questi appena trascorsi...


Lunedì 30 giugno si chiuderà la seconda edizione del concorso letterario “I giorni del vino e delle rose”, nel quale ho infuso la mia energia più viva, la mia passione.


Dal 17 marzo, giorno in cui è uscito il bando – la data non è casuale, poiché in antichità questo era il giorno deputato ai festeggiamenti del dio Liber, il Bacco latino – è stata una bella galoppata per assicurarci che il concorso avesse la più larga diffusione possibile, cosìcché chiunque fosse interessato potesse partecipare. Locandine sono sparse per tutta Italia: enoteche, trattorie, bar, grandi librerie e piccole edicole di paese, circoli ARCI, biblioteche, macellerie e gastronomie, Case del Popolo e oratori, copisterie, aeroporti, book shop di musei, uffici turistici, agriturismi, università, testate giornalistiche, associazioni culturali, manifestazioni, Informagiovani, Comuni, negozi, teatri, enolibrerie, pasticcerie e persino vivai e distributori di carburante. Ristoranti e osterie sono stati raggiunti dai nostri agenti commerciali, ambasciatori del concorso di Villa Petriolo, un pò ovunque. In tanti ci hanno ospitato nelle loro bacheche, reali o virtuali. Un grande supporto ci è stato offerto, infatti, da tutto il mondo del web. Redazioni on line, del settore enogastronomico e letterario ma non solo, food bloggers, social network, giornalisti free lance, e appassionati di letteratura&vino su vari forum hanno pubblicato costantemente aggiornamenti sullo sviluppo del concorso, seguendoci con sensibile attenzione. Li ringraziamo tutti. Anche gli Enti Patrocinatori ci hanno aiutato un bel pò: dall’Associazione Nazionale Città del vino con il suo blog, ai nuovi partners AIS Toscana, con il Presidente Osvaldo Baroncelli e il delegato di zona AIS Val d'Elsa Luigi Pizzolato, all'Istituto Statale Superiore Enriques di Castelfiorentino con il Preside Giacomo D'Agostino, al Comitato Dama di Bacco di Vinci con il Presidente Nicola Baronti e all' Associazione Strada dell’olio e del vino del Montalbano, che si è unita al gruppo dei promotori in corso d’opera, offrendo, grazie all'iniziativa del Presidente Aldo Morelli e del referente operativo Luciano Pallini, nuovi premi a tutti i concorrenti. Un grazie speciale a chi ha confermato il Patrocinio della scorsa edizione, rinnovando la fiducia al nostro progetto: Regione Toscana, Circondario Empolese Valdelsa con il Direttore Alfiero Ciampolini, Comune di Cerreto Guidi nella persona del Sindaco Carlo Tempesti, Associazioni Le terre del Rinascimento e Dimore Storiche Toscana, Fondazione Città Italia con il Segretario generale Ledo Prato. I nostri giurati, poi, oltre a conferire particolare prestigio all’iniziativa, hanno contribuito essi stessi a diffondere il bando, affiancati in questo dalla casa editrice ETS di Pisa che, anche per quest'anno, curerà la pubblicazione dei racconti vincitori. Un grande lavoro di gruppo, insomma. A conferma del fatto che iniziative condivise, nella quali ognuno mette un pò di sè, non possono che riscuotere successo, vi annuncio che, ad oggi, abbiamo già raddoppiato il numero dei racconti pervenuti rispetto al 2007. Vecchi e nuovi amici del concorso letterario di Villa Petriolo hanno comunicato in tutti questi mesi con il nostro ufficio stampa oppure su questo blog, Divinando, su cui mi riprometto di aggiornarvi strada facendo. Graditi omaggi di scrittori e poeti fuori concorso sono arrivati come inaspettati doni e parole d'incoraggiamento per questo concorso giovane giovane. Non vi neghiamo che sono giunte pure alcune critiche, o suggerimenti, relativi, alcuni, alle modalità fiscali di invio in cartaceo degli elaborati: li terremo presenti per migliorare la prossima edizione che, speriamo davvero, possa maturare come il liquore dell’uva!

Un doveroso ringraziamento a tutti!
A presto per ulteriori novità che, prometto, non mancheranno...Continuate a seguirci.

6 commenti:

Anni di vento ha detto...

Per quanto ci riguarda è stato un piacere dare quel poco di visibilità che il nostro piccolo bacino di utenza ci consente e, per il prossimo futuro, restiamo a disposizione per altre ed ulteriori iniziative che vorrete comunicarci.
Un 'divinando' saluto dal Poetilandia Team.

silvia ha detto...

Grazie infinite! Il supporto dei siti specializzati è stato fondamentale per la buona riuscita del concorso.
A presto, un caro saluto da Divinando a Poetilandia!

silvia

GANCJO ha detto...

Grazie per l'email. Nel mio piccolo è stato un piacere segnalare il concorso. Non mancare di postarmi in futuro altre iniziative che le pubblicherò volentieri. Ciao, gancjo.

silvia ha detto...

Grazie Gancjo!!!! Bella la definizione del tuo "blog collaborativo"...ci siamo sentiti proprio ben accolti! Non mancheremo di tenerti informato. Grazie ancora.

a presto,

silvia

elisabetta ha detto...

Una mano alla cultura la do' sempre volentieri...buon proseguimento di lavoro!

Lizzy

silvia ha detto...

Cara Lizzy, grazie sempre...una mano preziosa la tua!

un abbraccio, a presto