lunedì 19 gennaio 2009

all' Inauguration Gala di Barack Obama si beve italiano!


Nel pieno dei quattro giorni di celebrazioni per l'insediamento del nuovo Presidente degli Stati Uniti, una bella notizia per tutto il vino italiano: sono stati scelti due vini della tenuta americana della famiglia Zonin per il "2009 Inauguration Gala" di Barack Obama.

Tante congratulazioni a Francesco Zonin e...speriamo che sia di buon auspicio per tutto il made in Italy!

6 commenti:

stefanoilnero ha detto...

Immutate le congratulazioni a Zonin ma si beve brand italiano prodotto in USA ! Questo dimostra la grande capacità di esportazione del nostro ingegno ma purtroppo non è vero e proprio lancio per la nostra produzione nazionale.
Next time. See you Barack.

silvia ha detto...

certamente, ma a monte...c'è il saper fare italiano. qualcosa vorrà pur dire, no?!! Grazie per la visita ed il commento, stefano il nero!
a presto su divinando.

Francesco ha detto...

Silvia, Stefano, grazie!

Stefano, hai ragione: non è la vittoria del vino italiano ma credo di poter dire che è la vittoria della cultura e della imprenditorialità italiana!
E la storia ce lo conferma, perchè quando Jefferson provò a piantare la prima vitis vinifera a pochi km da Barboursville Vineyards, chiese aiuto ad un italiano, al toscano Filippo Mazzei.
Ma il vero successo, e questo è tutto italiano, è di Luca Paschina, che da Alba venne a Barboursville nel 1991 ed in 15 anni ha creato un piccolo miracolo che ha chiamato Octagon.

silvia ha detto...

Evvivano coltura&cultura italiane! Di nuovo tanti complimenti, Francesco, a te ed i tuoi collaboratori. a presto!

Felipegonzales ha detto...

Brindiamo sempre italiano!

silvia ha detto...

Grazie per la visita, Felipegonzales, e a presto! Prosit!