giovedì 7 gennaio 2010

Villa Petriolo, "fattoria della cultura"




Osservare, ascoltare, toccare, vuol dire imparare.

Questo il sottotitolo della pubblicazione promossa dal Circondario Empolese-Valdelsa "La fattoria della cultura": 62 percorsi didattici in ben 31 fattorie e 4 musei dedicati alla vita contadina toscana.



Villa Petriolo partecipa a questo interessante progetto indirizzato alla valorizzazione della filiera corta con due nuove proposte, I poeti vignaioli e L'Alchimia del vino.

Percorsi di didattica ambientale che mirano a far conoscere ai bambini e ai ragazzi direttamente i luoghi dove l'agricoltura toscana eccelle, attraverso metodi coinvolgenti e lo straordinario strumento educativo del teatro all'aria aperta.



I poeti vignaioli, contastorie in vigna. Le parole sul vino raccontate direttamente tra i filari la cantina la barriccaia. La storia del nostro territorio, i personaggi mitici alla Isabella de’ Medici, il glorioso passato degli Alessandri, le invenzioni legate al mondo agricolo di Leonardo Da Vinci, e chi più ne ha più ne metta. Belle giornate ad accogliere i nostri visitatori, bagnate dal vino di Villa Petriolo e arricchite dalla maestrìa dei bravi attori presenti sul territorio, si preparano. Percorsi di terra e di teatro, alla scoperta di tradizioni e gusti buoni.
Disponibile anche in lingua inglese.






L’alchimia del vino. Dipingere col vino e le mani al posto di colori e pennelli.
Sulla tavola da cucina, o sotto al bel patio all’aperto, si apparecchiano cartoncini di forme diverse….e si “macchiano” col vino e le mani! Si utilizzano solo pigmenti naturali del vino, il tannino e gli antociani del vino rosso e i flavoni del vino bianco che, penetrando nel cartoncino, dopo l'evaporazione della parte alcolica e acquosa, regalano il colore definitivo, il quale, asciugando, si ossida e si fissa nella cellulosa. La gamma dei colori è naturalmente dettata dal colore del vino di partenza. Una tecnica pittorica già sperimentata da vari artisti, consapevoli dei simbolismi contenuti nel cibo e nelle bevande, e nel vino in particolare. Si possono riprodurre  soggetti  diversi, dai paesaggi agli ambienti marini, da bizzarri soggetti astratti a splendidi volti e silhouette, animali, impronte, con tutte le sfumature possibili, donate dai vari vitigni coltivati a Villa Petriolo.



Le proposte enoturistiche e didattiche sono adattabili ad ogni tipo di visitatori, dalle scuole elementari, medie e superiori, a privati amanti del vino, gruppi aziendali, associazioni, operatori del settore.

Il numero minimo partecipanti è 10 persone, il massimo 100 persone.

Siamo aperti dal lunedì al sabato compreso (domenica su richiesta) dalle ore 10 alle ore 19.

Ulteriori informazioni:

Azienda agricola Villa Petriolo

Via di Petriolo, 7
50050 Cerreto Guidi (FI)


tel. +39 0571 55284
fax. +39 0571 55081

e-mail:
winetasting@villapetriolo.com
silviamaestrelli@villapetriolo.com
ufficio.stampa@villapetriolo.com

website: www.villapetriolo.com
blog: www.divinando.blogspot.com







La notizia pubblicata su GWC:


News
Culture Farms in Empolese Valdelsa, Firenze

The association of the farms from Empolese-Valdelsa area, in Florence province, with the contribution of the Tuscany region, has published a new Guide Book called "La Fattoria della Cultura" (The Culture Farm).

The text lists the 31 farms that, on that territory, have developed didactic paths aiming to enhance the concept of "short distribution chain" and direct shopping at the farms.

The GWC 2009 and 2010 Best of winner, Villa Petriolo, getting more and more involved in the promotion of the wine of the Montalbano region by matching it with culture, participates in this initiative proposing 3 educative projects for tourists: "I poeti vignaioli" (the wine makers poets), "Contastorie in vigna" (story tellers in the vineyards) e "L'Alchimia del vino" (wine alchemy).

More information is available on Villa Petriolo's blog.

4 commenti:

Chiara Davide ha detto...

Ciao Silvia, la tua interessante notizia è ora su florencewine e su GWC:
http://www.greatwinecapitals.com/?1&it=new&LG=1&co=3051

A presto!

silvia ha detto...

Grazie cara!!!! Buon anno, un abbraccio forte

Glorinha Leão ha detto...

When I was in Florence in 2008, me and my husband, visited a beautiful farm in Tuscan:Azienda Agricola Casalvento...a place so beutiful like a dream in Castellina in Chianti, Siena.
I have, until now, their Melagre, aceto di miele and their Essenziale di rosmarinus...both delicious...I remember this place with love, and your place made me remeber my travel where I left my heart...Italy is my place...I wolud like come back...One day, one day...
Bacci.

silvia ha detto...

Ciao Glorinha! Ti aspetto presto a Villa Petriolo! Wishing you a happy new year 2010.